Articoli scritti da

§30 – Il giallo del quadro scomparso

Leggi la nota introduttiva Un giorno (brutto, neanche a dirlo, fu per me) verso le ore sedici arrivò davanti alla mia casa una... Leggi

di Maceo Angeli

§ 29 – Il dopoguerra e l’anticomunismo

Leggi la nota introduttiva [39q] Le cose, sotto il punto di vista finanziario, andavano bene per me. Avevo ottenuto di insegnare... Leggi

di Maceo Angeli

§28 – Musica degli inglesi, musica per gli inglesi

Leggi la nota introduttiva Un dopopranzo, verso le ore 16.00, nella piazza del Comune gli inglesi fecero una improvvisata di... Leggi

di Maceo Angeli

§27 – L’arrivo degli inglesi

Leggi la nota introduttiva La mattina aspettavamo l’arrivo delle truppe inglesi, e finalmente raggiunsero la città passando... Leggi

di Maceo Angeli

§26 – Assisi occupata dai tedeschi

Leggi la nota introduttiva Nuovi dolori e angosce, per trovare la forza di andare avanti. Poi l’arrivo dei tedeschi in Assisi,... Leggi

di Maceo Angeli

§25 – Tempo di guerra

Leggi la nota introduttiva La guerra era scoppiata ed era veramente terribile. Io mi trovavo quel giorno a Terni, quando giunse... Leggi

di Maceo Angeli

§24 – L’antifascismo ad Assisi

Leggi la nota introduttiva La politica: bisognava fare qualcosa, tra un senso di paura e un bisogno interno di lottare per... Leggi

di Maceo Angeli

§23 – L’insegnamento e la ceramica

Leggi la nota introduttiva Finalmente una grande novità per me. Padre Principe[1], direttore della scuola per ciechi e... Leggi

di Maceo Angeli

§22 – Da Orvieto ad Assisi

Leggi la nota introduttiva In casa di Ciaurro mi sono trovato assai bene, attorniato da stima e affetto. La casa era fabbrica e... Leggi

di Maceo Angeli

§21 – A Orvieto, apprendista ceramista

Leggi la nota introduttiva Ecco che una sera[1] mio padre mi prospetta l’idea di creare una fabbrica di ceramiche. Il caro... Leggi

di Maceo Angeli

§20 – Un viaggio a Roma

Leggi la nota introduttiva Il giorno dopo partii per Roma, per fare rifornimento di colori, cosa che feci in via del Corso... Leggi

di Maceo Angeli

§19 – Una mostra di successo

Leggi la nota introduttiva 20q] A Terni fu organizzata una mostra sindacale[1] importante: per partecipare a queste mostre non... Leggi

di Maceo Angeli

§18 – Gli amici artisti ternani

Leggi la nota introduttiva Mi misi a lavorare come un pazzo a dipingere e a scolpire (lo spazio fuori ne avevo in abbondanza)... Leggi

di Maceo Angeli

§17 – Di nuovo a Terni

Leggi la nota introduttiva Un sabato sera viene da Terni mio padre, come spesso faceva, e a me e a mia sorella ci propone di... Leggi

di Maceo Angeli

§16 – A casa

Leggi la nota introduttiva Entrai in casa e con mia grande sorpresa la mamma non mi aspettava di persona, ma si trovava a letto... Leggi

di Maceo Angeli

§15 – Il Ritorno in treno

Leggi la nota introduttiva Il treno si mosse, ed io mi sentivo un essere inutile e vinto, e fu allora che cominciai a sentire... Leggi

di Maceo Angeli

§14 – La nostalgia e la partenza da Parigi

Leggi la nota introduttiva [1q][1] Era una brutta giornata, nuvolosa e tetra, ma ugualmente mi recai (lo facevo quasi sempre)... Leggi

di Maceo Angeli

§13 – La Senna

Leggi la nota introduttiva Presi un taxi e mi avviai verso l'abitazione di mio cugino Elio, che mi accolse bene. Mi accompagnò... Leggi

di Maceo Angeli

§12 – Verso Parigi

Leggi la nota introduttiva [1t][1] In treno. Mi svegliai di soprassalto, si faceva giorno, e il suono di un suonatore di... Leggi

di Maceo Angeli

§11 – Conoscenze femminili

Leggi la nota introduttiva Non ricordo con esattezza se fu Materasso o Dante, combinarono una serata da passare a Flot-Palavas... Leggi

di Maceo Angeli

Seguici

www.assisimia.it si avvale dell'utilizzo di alcuni cookie per offrirti un'esperienza di navigazione migliore se vuoi saperne di più clicca qui [cliccando fuori da questo banner acconsenti all'uso dei cookie]