Sostieni

Trimestrale di Cultura, Spettacolo e Turismo

Tutti gli articoli

Comfortably numb

Stamani ho litigato con un’amica di Perugia. Mi ha chiamato al telefono per sentire come stavo ma c’è voluto un attimo perché inveisse contro i tedeschi. Chissà perché lo fa sempre con me: io non sono tedesco. Come sempre ci sono cascato: ho preso la loro parte. Già per il semplice fatto che li chiamava ‘cr...

Francesco va a morire

Christiane – Christiane è la mia sposa – mi dice sempre che sono noioso: tutte le volte che si torna a casa, da Foligno o da Perugia, Bettona, Bastia e Castelnuovo, passando sotto il colle le dico quanto è bella Assisi. Non lei: Assisi. Che bella è bella sì, la scusa per farmi perdonare di averla sposata obbli...

Un Assisano a Stoccolma 2

27 MarzoLe videochiamate piano piano si allargano. Nuovi non-millennials non-nativi digitali imparano a rispondere su Messenger. Ieri c’erano pure i parenti di Senigallia, di Bibione. Nello spazio digitale la tavola si allunga all’infinito. Si ricostruiscono alberi genealogici per scoprire parentele dimenticate. N...

Non è assisano ma ci affidiamo ad Ansano…

Se l’uomo medievale affidò ad ex voto, come i gonfaloni contra pestem, il suo ringraziamento a Dio per lo scampato contagio, l’uomo di oggi si è unito alla potente preghiera di uno solo, papa Francesco, per chiedere all’Eterno e alla Madonna la fine della pandemia. Ma poi, in cuor suo, ciascuno di noi invoca o...

Assisi Guerra e pestilenze dal XIV al XVI secolo

L’emergenza che stiamo vivendo a causa di questo maledetto, subdolo, ancora sconosciuto nemico che è il coronavirus, con i disastri e il dispiacere che sta creando, e la preoccupazione di ciò che avverrà nel prossimo futuro per sua conseguenza, hanno fatto rievocare le epidemie del passato e specialmente la peste...

Il Coronavirus ferma anche i ceri di Gubbio?

Edizioni straordinarie e sospensioni della Festa dei Ceri di Gubbio Non esiste una ricerca che consente di aprire un dibattito documentato sul rapporto che intercorre tra Festa dei Ceri e calamità, episodi o semplici occorrenze che possono averne determinato la sospensione o il differimento ad altra data. Il dubbi...

Virus

Negli ultimi decenni la lingua italiana ha assunto numerosi forestierismi, decisamente troppi, soprattutto anglicismi, e non solo nell’ambito delle nuove tecnologie. Quello che più sconcerta è che anche se la maggior parte degli italiani non conosce l’inglese, neanche a livello elementare, agility dog, all inclu...

La peste di Assisi nel 1630

In questo clima e in questi giorni particolari mi è subito tornato in mente come nel 2003, a conclusione della mia formazione universitaria, mi fosse accaduto di realizzare uno studio intitolato “La Peste ad Assisi nel 1630”. Per fortuna il flagello che affligge il mondo attualmente, per quanto tragico e dolor...

In cammino sulle orme di Francesco per affrontare il coronavirus

In tempi di “ restiamo a casa” come quelli in cui viviamo può suonare quasi provocatorio dirlo, eppure quello che stiamo affrontando in mezzo agli affanni ed alle paure del Coronavirus è un cammino. Un itinerario che al viandante impone le stesse regole e le stesse accortezze di ogni cammino: attenzione a non sm...

Dietro alle mura

Vorrei proporre ai lettori di AssisiMia, in questi giorni più o meno confinati – volenti o nolenti – fra le quattro mura delle loro abitazioni, di porre la loro attenzione a un tratto urbanistico che caratterizza il territorio di Assisi, e che mi pare stimoli interessanti accostamenti con la triste situazione pre...

Un Assisano a Stoccolma

12 Marzo Sul rapido Manchester - Liverpool. La conferenza è finita e Jacopo mi aspetta per cenare Skaus insieme. La signora vicino a me tossisce: penso che in altre circostanze non me ne sarei neanche accorto ma l’OMS ha appena dichiarato lo stato di pandemia globale e la Lombardia è già in lockdown; per quan...

Ci vuole un altro Voto

Un voto! Ecco cosa ci vorrebbe oggi per far cessare l'epidemia COVID-19, un bel voto fatto al santo opportuno! Per esempio noi a S. Maria degli Angeli potremmo scomodare ancora una volta Antonio Abate, ricordargli come già in passato ci abbia aiutato in una situazione simile, poco più di un secolo e mezzo fa, ...

I Gonfaloni della peste

In età medievale le pestilenze sono un male endemico, contro il quale la medicina del tempo non ha rimedi e la pietà popolare non può che invocare la misericordia divina. Tra il 1460 e il 1480 il morbo ha particolare recrudescenza, specie negli anni 1464-1468 e 1475-1479 quando numerosi sono i gonfaloni dipinti com...

I due saponi

Tra le vittime della Spagnola, piangiamo ancora la fiducia incondizionata nella scienza, pur guadagnata sul campo durante la seconda metà del secolo decimonono. Quel flagello è ancora considerata la madre di tutte le pandemie. In un articolo apparso nel  2007 sulla prestigiosa rivista "Le Infezioni in Medicina"...

Perugino morto di peste per strada

Perugino morì di peste, morì di peste a Fontignano, Perugino che comanda, la difesa all’invasor. Questa è vera e ho i testimoni. Nel 2004 si fecero in Umbria una serie di mostre su Pietro Perugino, a Perugia, a Marsciano, a Città della Piave, a Torgiano. Ma poi siccome di opere di Pietro in giro per l’Umbri...

La pandemia è occasione per migliorare Assisi

"Chissà domani su che cosa metteremo le mani?...". Comincia così "Futura", una delle canzoni più belle di Lucio Dalla che parla delle incertezze e delle angosce della guerra fredda.  La pandemia non è una guerra, quella la fanno gli uomini. Una pandemia di solito ha origine naturale, magari è una forma di...