01 Maggio 2021
Redazione Assisi Mia
Claudio Carli 01

Claudio Carli, l’Arte come condivisione

Claudio Carli è stato probabilmente l’artista più importante, negli ultimi decenni, per la città di Assisi. Non solo per l’opera artistica pura, che ha assunto molte sembianze e si è dipanata in modo incessante sin dagli anni Sessanta, ma anche per il ruolo sociale e politico.
L’arte per Claudio, come scrive in una lettera all’amico Mauro Civai in occasione della realizzazione del Drappellone per il Palio di Siena, è condivisione: “ogni volta che mi accingo a fare qualcosa cerco condivisione”. E ancora: “Mi sembra che questo senso di solidarietà nel comunicare e nel coinvolgere sia diventato una necessità: ora più che mai”.
E questa sua potente capacità di coinvolgimento ha contagiato una città e non solo, perché Carli si è cimentato con successo, molte volte, oltre i confini regionali e nazionali, riscuotendo sempre apprezzamento e ammirazione. La ragione è facilmente comprensibile: i suoi lavori mettevano insieme il genio creativo, l’artigianalità del fare con le mani, la sapienza tecnica, la visione, l’idealità, talvolta in forme stupefacenti.
Claudio anche negli ultimi giorni della sua vita ha continuato a lavorare, come se il fare artistico fosse davvero l’aria del suo respiro. Questo suo non voler smettere, andare avanti a creare, lo abbiamo vissuto come un messaggio a chi rimane dopo di lui.
Così con gli amici di Assisi Mia abbiamo deciso di aprire una pagina che racconti, con un percorso cronologico a ritroso, la storia artistica di Claudio. Riteniamo che questo sia un modo per tenere viva la sua memoria, per far conoscere ai più giovani i suoi lavori ed egoisticamente per consentirci di sentirlo ancora fra noi.

Ogni settimana pubblicheremo suoi dipinti, schizzi, depliant, lavori grafici, foto, scritti. E, anzi, cogliamo questa occasione per invitarvi a inviarci foto di sue opere, che sappiamo essere presenti nelle case di molti umbri.

Jalal Raouf, Ritratto, 2021
Rome Art Week, intervento nella galleria Bibliothè (Disegno di radici e Aforisma di Leonardo su Tempo e Memoria)
Rome Art Week, intervento nella galleria Bibliothè (Disegno di radici e Aforisma di Leonardo su Tempo e Memoria)
Rome Art Week, intervento nella galleria Bibliothè (Disegno di radici e Aforisma di Leonardo su Tempo e Memoria)
Rome Art Week, intervento nella galleria Bibliothè (Disegno di radici e Aforisma di Leonardo su Tempo e Memoria)
Rome Art Week, intervento nella galleria Bibliothè (Disegno di radici e Aforisma di Leonardo su Tempo e Memoria)
Rome Art Week, intervento nella galleria Bibliothè (Disegno di radici e Aforisma di Leonardo su Tempo e Memoria)

Seguici

www.assisimia.it si avvale dell'utilizzo di alcuni cookie per offrirti un'esperienza di navigazione migliore se vuoi saperne di più clicca qui [cliccando fuori da questo banner acconsenti all'uso dei cookie]