Sostieni

Trimestrale di Cultura, Spettacolo e Turismo

Carla Gambacorta

Virus

Negli ultimi decenni la lingua italiana ha assunto numerosi forestierismi, decisamente troppi, soprattutto anglicismi, e non solo nell’ambito delle nuove tecnologie. Quello che più sconcerta è che anche se la maggior parte degli italiani non conosce l’inglese, neanche a livello elementare, agility dog, all inclu...

Il Metule

Chiunque partecipi al nostro Calendimaggio, di qualunque generazione sia, sa cos’è il metule: con la sua cosiddetta “alzata”, e cioè con il suo esultante innalzamento fino a che la punta sia dritta verso il cielo, spesso infatti terminano Scene e Cortei. Certamente però i nativi digitali sanno cos’è, ma ...

Il ceppo di Natale

Nel corso dei secoli la voce ceppo (dal lat. c ppus) ha assunto diversi significati, tra i quali innanzitutto il piede dell’albero, dal quale sorge il tronco, o anche il pedale dell’albero tagliato. Il ceppo è anche il supporto di legno sul quale posavano il capo i condannati alla decapitazione, o lo strumento di...

Lu centru de lu munnu

Nel Medioevo ad Assisi si sentiva dire lu centru delu munnu. No. Non si tratta di usurpare primati altrui, ma di rievocare il volgare assisano dell’epoca di Francesco, modificatosi nel tempo soprattutto a séguito dell’influenza del perugino. Assisi infatti linguisticamente appartiene a quell’area di transizione...